Consulenza psicologica


Ci sono momenti in cui può risultare particolarmente difficoltoso gestire le problematiche della vita di tutti i giorni. Può succedere che, senza che si ravvisi una motivazione specifica, non si riesca a far fronte agli eventi della quotidianità, a tal punto da arrivare a pensare di non essere più in grado di rispondere adeguatamente alle sollecitazioni esterne, nonostante ne abbiamo avuto sempre le capacità necessarie.
 
E' allora che può essere utile richiedere un aiuto psicologico, in particolare qualora:
  • si noti un peggioramento nelle relazioni e negli scambi comunicativi con familiari, amici e colleghi di lavoro;
  • ci si senta in difficoltà nell'affrontare il proprio ruolo di genitori; 
  • si sperimentino stati di ansia maggiori rispetto a quelli normalmente provati dagli individui in situazioni quotidiane (paura di stare in posti chiusi o angusti, paura di prendere la metropolitana, l’aereo o altri mezzi di trasporto, di uscire da soli, di trovarsi in luoghi affollati, di ammalarsi, ecc...) o sia forte la preoccupazione che possa capitare qualcosa di brutto a noi o agli altri;
  • ci si senta particolarmente tristi per più giorni di seguito o si provino delle oscillazioni repentine e ricorrenti nell’umore;
  • ci si senta bloccati, insicuri o incapaci di agire in presenza di un cambiamento di vita particolarmente significativo (il matrimonio, la nascita di un figlio, il cambio di città, una diagnosi di malattia, la separazione dal partner, un avanzamento di carriera, ecc...);
  • si avverta un'eccessiva difficoltà nel riprendere il corso della vita in seguito ad un evento doloroso come la malattia di una persona cara, una separazione, una perdita o un lutto.
Tutte queste reazioni emotive sono comuni e frequenti in età adulta e ritenute "normali" se si presentano occasionalmente; al contrario, se la loro pervasività risulta tanto marcata da inficiare il benessere psicologico individuale e limitare il normale svolgimento delle attività quotidiane allora costituiscono l'espressione sintomatica di un disturbo psicologico.