Orientamento scolastico


"...l'orientamento costituisce parte integrante dei curricoli di studio e, più in generale, del processo educativo e formativo sin dalla Scuola dell'infanzia [...] e si esplica in un insieme di attività che mirano a formare e a potenziare la capacità delle studentesse e degli studenti nel conoscere se stessi, l'ambiente in cui vivono, i mutamenti culturali e socioeconomici, le offerte formative, affinché possano essere protagonisti di un personale progetto di vita e partecipare allo studio ed alla vita familiare e sociale in modo attivo, paritario e responsabile..." Direttiva del Ministero della Pubblica Istruzione n°487 del 6 agosto 1997.
 
La realizzazione delle iniziative di orientamento inserite all'interno del percorso formativo e didattico assume un ruolo determinante per lo sviluppo dell'auto-consapevolezza e del senso di responsabilità rispetto alle scelte professionali da parte degli studenti. 
L'obiettivo è quello di verificare la coerenza tra l'indirizzo di interesse e le potenzialità e attitudini individuali, al fine di confermare le scelte effettuate o per supportare lo studente nell'individuazione di eventuali percorsi alternativi.
L'intervento prevede:
  • somministrazione di una batteria di test psico-attitudinali;
  • profili e schede di sintesi per ciascun alunno;
  • colloqui di restituzione.