Valutazione neuropsicologica


La valutazione neuropsicologica è una consulenza specialistica per l’analisi dello sviluppo delle funzioni cognitive in condizioni normali e in particolari patologie evolutive e/o acquisite. 
Consente di descrivere in modo specifico le caratteristiche di una difficoltà all’interno della categoria diagnostica più generale e permette di formulare programmi di intervento specifici e di verificarne in seguito l’efficacia.
 
Si effettua attraverso un colloquio anamnestico e la somministrazione di test neuropsicologici che valutano le abilità di memoria, attenzione, linguaggio, pianificazione e soluzione dei problemi, in relazione all'età e al grado di istruzione e di sviluppo del soggetto, al fine di stabilire se questi presenti alcune prestazioni al di sotto della norma. E’ quindi raccomandata, ad esempio, nei casi di Disturbo Specifico dell'Apprendimento o di Disturbo di Attenzione e Iperattività.